Letti contenitore

Caratteristiche, pregi e difetti relative ai letti contenitore

I letti contenitore, tipo quelli che si alzano e comprendono uno spazio sotto il materasso per metterci coperte, lenzuola, ed altri accessori per la camera da letto, sono consigliati nel caso in cui abbiate bisogno di più spazio per riporre la biancheria.

Unico difetto del letto contenitore è dato dal fatto che, essendo più complicato da pulire all’interno, tende a raccogliere più polvere rispetto ai letti tradizionali. Pensandoci bene comunque è lo stesso problema degli armadi che sono più complicati da pulire.

Per la maggior parte degli utilizzatori comunque i letti contenitore hanno tantissimi pregi in quanto permettono di ottimizzare lo spazio e riporre nell’apposito contenitore qualsiasi cosa ci venga in mente.

Ultimamente questa tipologia di letti sono molto venduti proprio per questa caratteristica salva spazio. I letti contenitore sono eleganti nella linea, comodi nella testiera, che può essere imbottita, e molto pratici per via della loro  sfoderabilità. I letti contenitore possono essere venduti anche completi di base armadio per offrire ancora più spazio nella vostra stanza.

Errore comune inoltre è pensare che il letto contenitore non è adatto ad essere abbinato ai materassi in lattice. Va ricordato che il materasso non sta chiuso e incassato nel contenitore ma viene appoggiato sopra le doghe quindi può respirare normalmente avendo un costante riciclo di aria.

Molti utilizzatori di letti contenitore li usano proprio con i materassi in lattice e non hanno mai avuto problemi, in caso abbiate qualche dubbio comunque potete sempre contattarci usando l’apposito modulo, saremo felici di rispondere consigliandovi al meglio.

Per maggiori informazioni e commenti sui letti contenitori vi invitiamo a leggere questa discussione.

 

Lascia un commento